Galleria il Ponte su Facebook
Galleria il Ponte su Twitter
Galleria il Ponte su Pinterest

Bruno Gambone

sculture

a cura di

ANDREA ALIBRANDI

15 dicembre 2007 - 19 gennaio 2008

Close up ha proposto questa raffinata piccola mostra dedicata alle sculture di Bruno Gambone.
Di questo artista, tra i maggiori ceramisti contemporanei, la mostra ha presentato otto opere datate dagli anni ottanta ai primi del duemila. L’argilla mantiene gli aspetti originari della terra: rudezza e scabrosità delle superfici, forme imperfette e durezze arcaiche, riduzione del colore a poche tonalità ad essa legate, rarefazione del segno inciso, scavato come un solco. Il tutto di una semplicità toccante, come può esserlo solo una forma primitiva nella sua acerba freschezza. In Gambone niente di acerbo ma, nonostante la sua maestria, egli ha avuto la forza e la capacità di allontanarsi da un mondo così ricco, articolato, intriso di esiti raffinatissimi e dalla sua tradizione, per cercarvi un linguaggio proprio, coincidente con il presente. Da questa materia ricava un’energia primordiale, che si tende in forme essenziali, si racchiude in scarti di volumi inattesi e si rivela attraverso inserzioni assolutamente violente o delicatamente plasmate. La materia resa così vibratile e privata di qualunque orpello, è restituita alla tangibilità propria dell’argilla stessa. Gambone ne ricerca l’intima essenza, la valenza intrinseca viene riportata così alla luce verso un’originaria concretezza. 
 

Jump to this page top | Back to previous page |